Progettazione e modellazione 3D

Condividi questo articolo

Definizione

La progettazione e modellazione CAD (Computer Aided Design) 3D è riferita alla creazione digitale di disegni 2D e modelli 3D.

Ad oggi questa operazione ha sostituito la progettazione manuale in tutti i settori dell’industria manifatturiera.

Il termine CAD esiste dal 1959, quando Doug Ross coniò la definizione “computer-aided design” a seguito dello sviluppo di un programma che permetteva al suo team di disegnare circuiti elettronici su un computer.

I settori automotive, aeronautico ed elettronico adottarono questa pratica sin dagli anni ’80.

Negli anni successivi i sistemi di modellazione solida sono stati potenziati con la rappresentazione per contorni, un modo più coerente per descrivere gli oggetti virtuali tramite bordi e interconnessioni.

I sistemi SolidWorks, SolidEdge, e Autodesk Inventor adottarono questo metodo.

Negli anni a seguire tutti i settori dell’industria manifatturiera hanno adottato i principi della modellazione CAD 3D seguiti dal motto sempre più diffuso: se lo vuoi stampare lo devi modellare!!

Tutti i processi di stampa 3D attualmente in uso richiedono necessariamente il modello 3D dell’oggetto da realizzare.

Utilità 

La modellazione CAD 3D consente di creare modelli matematici indispensabili per la produzione di un oggetto.

Molto spesso il designer si diletta a mettere su carta le prime idee.

In un secondo step è necessario trasferire le idee su un software di modellazione che consente :

  • la creazione di rendering fotorealistici per presentazione del prodotto al cliente finale;
  • la definizione della distinta base indispensabile per l’assemblaggio e la stima dei costi;
  • la definizione progettuale delle attrezzature di produzione da stampaggio;
  • le simulazioni di diversa natura;
  • le definizione dei modelli tridimensionale per la stampa 3D.

Processo e tecnologie

La progettazione 3D è un’operazione piuttosto complessa: sono necessari software evoluti e un livello di informazione e formazione elevato.

Ad oggi possiamo distinguere tre differenti modalità di modellazione:

  • MODELLAZIONE 3D ORGANICA PER MESH
    • Molto utilizzata per l’industria cinematografica, modellazione di personaggi, animali.
  • MODELLAZIONE 3D GEOMETRICA
    • E’ la tecnica più diffusa in ambito product design. Al nostro interno utilizziamo principalmente Rhinoceros che risulta particolarmente adatto per progetti di design industriale studiati nel minimo dettaglio.
  • MODELLAZIONE 3D PARAMETRICA
    • Questa tipologia di modellazione consente di ottenere un modello modificabile continuamente con evidenti risparmi in termini di tempi. Generalmente di adotta questo tipo di modellazione in ambiti meccanico ingegneristico

Case histories: esempi pratici

La nostra esperienza nella modellazione cad 3D ha ormai superato 20 anni.

Avere capacità progettuali è un valore aggiunto notevole perchè consente di avere sempre un atteggiamento critico sul progetto.

Questa competenza ci consente di seguire al meglio anche i progetti dove il cliente ci consegna i file 3D definitivi.

Il nostro supporto progettuale è completo e sempre compreso nella produzione sia di prototipi che di serie.

Questo approccio è frutto di anni di formazione continua nello sviluppo di nuovi prodotti industriali, nei processi di prototipazione e di produzione.

I servizi di ENGINEERING che offriamo sono:

  • Studio di fattibilità e progettazione meccanica CAD 3D di prodotti di consumo, componenti meccanici, macchine speciali e banchi prova.
  • Sviluppo dei disegni, assiemi di montaggio, stesura distinte-basi e manuali tecnici.
  • Ingegnerizzazione e industrializzazione di prodotto.
  • Modellazione e progettazione CAD 2D e 3D.
  • Studio e ingegnerizzazione di parti in plastica ed in metallo.
  • Calcolo strutturale su componenti e assiemi.
  • Gestione e monitoraggio di prove di assemblaggio, collaudi e test funzionali con i reparti di produzione.
Condividi questo articolo

Pin It on Pinterest

Share This