Condividi questo articolo

Il case history di cui vi parleremo oggi riguarda la nostra collaborazione con Dot System S.r.l. in provincia di Lecco, leader nella produzione di applicazioni TCMS, applicazioni di supporto alla guida dei veicoli ferroviari, sistemi MVB (Multifunction Vehicle Bus) per la comunicazione a bordo treno e soluzioni per l’informazione e l’intrattenimento dei passeggeri (sistemi PIS e ‘Infotainment’).

La mission di Dot System è concentrata nel creare nuove soluzioni di intrattenimento, accrescere il management system  nel mercato ferroviario ed implementare nuove tecnologie di comunicazione.

La nostra collaborazione è nata per produrre una prima serie test del TrainPAD®, un dispositivo di alta qualità caratterizzato da un Display LCD disponibile da 9, 10.6 e da 12.1 pollici ad alta risoluzione, con un robusto ‘multi touch’, interfaccia ‘NFC’, audio stereo ed altre avanzate e interessanti funzioni. Questo dispositivo permette di offrire, grazie alle potenti tecnologie Ethernet e HDL (quest’ultima proprietaria Dot System), un’ampia serie di servizi multimediali, tra cui la possibilità di scaricare le ‘apps’.

img_0883

Grazie a Dot System abbiamo sperimentato di nuovo la validità dei nostri processi produttivi con cui abbiamo potuto produrre, in poche settimane, una preserie di monitor di due dimensioni diverse con le repliche da stampo in silicone. Questa tecnologia è idonea alla produzione di particolari plastici di diverse durezze ed è spesso utilizzata per una campionatura iniziale, generalmente oltre i quattro-cinque pezzi, con una buona resa estetica. Questo processo spesso viene utilizzato per la produzione di campionature; nei casi in cui le tirature del prodotto sono basse e non consentono il passaggio a processi produttivi di serie, può rivelarsi un processo di produzione vero e proprio, in virtù delle performances delle resine poliuretaniche, molto vicine alle plastiche definitive. Nello specifico per il prodotto di Dot System abbiamo prodotto i particolari con il PX225 che essendo un materiale bianco ha agevolato la successiva verniciatura.

Dot System ha scelto di verniciare i monitor per ottimizzare la finitura dei pezzi e raggiungere una qualità estetica simile al prodotto definitivo.

Al termine della produzione dei pezzi è stato possibile procedere con l’assemblaggio delle altre componenti e dare il via alla presentazione del prodotto

Grazie a Dot System per aver scelto COESUM!

Condividi questo articolo

Pin It on Pinterest

Share This